TELERILEVAMENTO

FASE DI ATTUAZIONE
Scheda Progetto
Relazione Intermedia
Relazione Finale
Analisi da telerilevamento satellitare
Il progetto ha previsto la sperimentazione e lo sviluppo di tecniche innovative di telerilevamento applicate all'individuazione, al monitoraggio e alla gestione dei vigneti in aree viticole ubicate nelle tre Regioni interessate dal Contratto di Filiera Territori DiVini (Piemonte, Toscana e Veneto), in funzione dell'elevazione e della stabilizzazione degli standard qualitativi.

Le informazioni ottenute da piattaforma satellitare, oggi relativamente economiche e disponibili, sono state integrate da voli su aree specifiche con aeromobili attrezzati con radiometri iperspettrali e con rilievi iperspettrali di proximal sensing.

È stata esplorata la possibilità di determinare le firme spettrali caratteristiche delle varietà e verificata la relazione tra indici di vegetazione telerilevati, parametri della vegetazione e risultati qualitativi. Vini di elevata qualità segnalati nelle aree di indagine sono stati interpretati alla luce dei parametri telerilevati.

L'obiettivo generale della ricerca Analisi da telerilevamento è stato la messa a punto di tecnologie efficaci ai fini del miglioramento qualitativo dei vini e dell'aumento del loro valore.

Gli obiettivi specifici della linea di ricerca sono relativi al segmento "vigneto" della filiera e più precisamente alla razionalizzazione della gestione del vigneto per ottenere le uve più adatte come stato di maturazione e di composizione alla produzione di vini tipici delle zone interessate dal progetto tenendo conto dell'esistente variabilità spaziale tra vigneti e nell'ambito del vigneto.