PROMOZIONE

Home
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
FASE DI ATTUAZIONE
Programma 2006-2010
Anno 2006
Anno 2007
Anno 2008
Anno 2009
Anno 2010
Anno 2011
Anno 2012
Anno 2013
.
Link utili
Azioni di Promozione
DURATA DEL PROGETTO: 36 MESI

DELEGATO COMITATO ESECUTIVO FILIERA TERRITORI DIVINI
CONSORZIO CHIANTI CLASSICO

Per diffondere all’estero la conoscenza dei vini DOC e DOCG della FILIERA Territori DiVini, è stato realizzato un inteso programma promozionale che ha previsto sia la partecipazione a numerose fiere del settore che l’organizzazione di eventi speciali di conoscenza e divulgazione (wine tasting, road show e manifestazioni autonome), confermando gli appuntamenti tradizionali e aderendo ad eventi organizzati in realtà geografiche emergenti.
Particolare riguardo, nella scelta delle destinazioni da inserire nel programma degli eventi, è stato dato ai paesi esteri, con l’obiettivo di favorire una diffusione della conoscenza dei vini DOC e DOCG della FILIERA Territori DiVini in paesi che rappresentano potenziali mercati di sbocco, sia consolidati che emergenti, e quindi di favorire l’affermazione consistente, in tali mercati, in termini di quote di esportazione, dei vini della filiera.
I paesi prescelti spaziano dalla Germania all’Inghilterra, dalla Russia all’India, dalla Corea del Sud a Singapore, dagli USA al Messico.
Alcuni sono mercati consolidati (Germania, Inghilterra e USA), dove l’export di vini italiani è già affermato, ma con ancora ampi margini di crescita nei consumi.
Altri sono mercati emergenti: l’Estremo Oriente è un mercato da quasi un miliardo e mezzo di consumatori ancora tutto da scoprire e conquistare; il Centro Est Europa, in particolare la Russia, sono mercati vicini, in grande sviluppo, con una naturale curiosità verso il vino italiano; l’India ha un numero crescente di consumatori che iniziano ad avvicinarsi ai vini francesi, italiani e a quelli provenienti da altre zone note per la produzione di vino.
In questi paesi la cultura del vino deve essere guidata e promossa; alcuni operatori di sistemi paese concorrenti (vedi California, Cile, Sud Africa ed Australia), si sono già attivati e sembrano avere compreso l’importanza di questi paesi.
Oltre alla partecipazione a manifestazioni fieristiche del settore, sono stati realizzati  alcuni wine tasting (Città del Messico, India, Corea del Sud), quali eventi speciali di conoscenza e degustazione che favoriscono un contatto ravvicinato con il consumatore e gli operatori del settore. Offrono inoltre la possibilità di promuovere i vini in contesti esclusivi non contaminati da altre presenze di competitors (come inevitabilmente invece accade nelle fiere di settore) con una disponibilità di spazio e tempo che consente di promuovere in maniera estensiva e approfondita i vini d'interesse. Infine i singoli Consorzi hanno organizzato diverse manifestazioni autonome e serate a tema.

   Programma previsto Fiere e Wine Tasting

RISULTATI RAGGIUNTI
Tutte le iniziative realizzate sono state destinate ai targets di massimo interesse nel settore:
-  operatori dell'Horeca (hotel,restaurant,catering)
-  buyers della grande distribuzione alimentare
-  distributori grossisti
-  opinion leaders del vino e operatori specializzati (sommelier ecc.)
-  consumatori appassionati
-  stampa specializzata
Sono questi gli attori fondamentali che determinano le preferenze di consumo; si è considerato  quindi fattore indispensabile della valorizzazione dei vini della FILIERA Territori DiVini (e di difesa dai montanti produttori extracomunitari) esercitare una presenza significativa nelle fiere e manifestazioni più qualificate e più attrattive.